Festival 2011 (XXIX edizione)

Con il contributo di:

Comune di
Camogli
Comune di
Recco
Comune di
Pieve Ligure
Comune di
Santa Margherita Ligure

Concerto per la Giornata della Memoria
Festival Camogli in Musica - Inverno
Festival Classica in Paradiso
Festival Camogli in Musica - Estate
Concerti a Santa Margherita Ligure
Pieve Classica
Recco in Musica
Concerto degli Auguri

Torna alla Homepage

CONCERTO PER LA GIORNATA DELLA MEMORIA

Domenica 30 gennaio, ore 17,00 - Cenobio dei Dogi

OPA ROSENSTEIN KLEZMER BAND
Viola, Violino, Violoncello, Chitarra, Contrabbasso, Percussioni, Fisarmonica

e ZERO TEATRO
voci recitanti

torna su

FESTIVAL CAMOGLI IN MUSICA - INVERNO

Sabato 12 febbraio - ore 17

TARAS PIANO TRIO

RADIM KRESTA violino
VÁCLAV PETR violoncello
VÁCLAV MÁCHA pianoforte

Vincitore di molti importanti concorsi internazionali, il Taras Piano Trio, di Praga, propone un programma che percorre la storia della letteratura per questa formazione attraverso grandi capolavori dal ‘700 al ‘900.

W. A. Mozart: Trio in Do magg. KV 548
B. Martinu: Trio "Bergerettes"
A. Dvorák: Trio in Mi min. op. 90 "Dumky"

Domenica 13 febbraio - ore 18

CONCERTO PER SAN VALENTINO

LUCIA CORTESE soprano
VLAD MAISTOROVICI violino
DARIO BONUCCELLI pianoforte

Le più belle pagine dedicate all’amore da grandi compositori, dal Seicento ai giorni nostri: da Caccini a Schumann, Chopin, Liszt, Rossini, a Massenet, Elgar, Kreisler, fino a Jarre e Piovani.

Il concerto è inserito nelle manifestazioni per “S. Valentino... innamorati a Camogli”.

Domenica 6 marzo – ore 17

Concerto per la Festa della Donna

ORCHESTRA FEMMINILE ITALIANA

Un’orchestra composta da 15 donne per la Festa della Donna 2011, con un programma di grande effetto, “Balkani”, che ha come filo conduttore la danza.

E. Respighi: Antiche arie e danze per liuto - Suite n.3
E. Goleminov: Children's play - Hora Dance - Dance
B. Bartok: Danze rumene
N. Skalkottas: Cinque danze greche

PAOLA DUSIO flauto
MARIA ELENA BOVIO arpa

Due affermate musiciste propongono un interessantissimo, brillante programma, con autori dal ‘600 a oggi, che valorizza appieno la smagliante tavolozza sonora dell’arpa e del flauto

L. Amorosi: Due danze medievali
J. S. Bach: Sonata in sol minore BVW 1020
B. Hilse: Suite
C. Saint Saens: Fantasia Op.124
H. Andriessen: Intermezzo
F. Borne: Fantasie brillante sur Carmen

torna su

FESTIVAL CLASSICA IN PARADISO

Sabato 16 aprile - Cicagna - Palazzetto poliuso, ore 21

FOLKIN TRIO
Gian Andrea Guerra, violino
Massimo Lamberti, chitarra
Marco Gasparini, fisarmonica

Viaggio in musica dall'Argentina ai Balcani

FolkinTrio è un gruppo formato da musicisti professionisti. Propongono un repertorio che spazia dall'appassionato ritmo del tango argentino alle sonorità tristi e sensuali della musica mediterranea, dalle sfrenate danze irlandesi alle malinconiche ballate bretoni. Gli strumenti utilizzati sono quelli degli esuli, di coloro che viaggiavano per il mondo al ritmo di musica: una chitarra, un violino ed una fisarmonica portano gli spettatori a scoprire sonorità di mondi tanto lontani quanto vicini. Ecco l'importanza della musica come linguaggio universale di vicinanza tra i popoli.

Sabato 30 aprile - Camogli - Oratorio SS. Prospero e Caterina, ore 21

L'ORGANO PICCALUGA 1759 dell'ORATORIO
Presentazione dello strumento a cura di Maurizio Tarrini e Graziano Interbartolo

La recente scoperta del contratto per l'organo dell'Oratorio (1759) ha consentito di attribuirlo defintivamente all'organaro genovese Filippo Piccaluga (1719-1779). Maurizio Tarrini (docente al Conservatorio Paganini e membro della Commissione per la tutela degli organi artistici liguri): traccerà, con proiezione di immagini, il profilo del grande organaro genovese e Graziano Interbartolo (restauratore d'organi) presenterà lo strumento dell’Oratorio con esemplificazioni musicali.

Sabato 14 maggio - Recco - Santuario N. S. del Suffragio, ore 21

QUARTETTO D'ARCHI “CONSONANTE”
Stefan Epuran e Andrei Onofrei, violini - Julian Balog, viola - Viorel Calin, violoncello

Costituito nel 2003 all'interno dell’Orchestra"Mihail Jora" Bacau, annovera tra i suoi componenti musicisti “prime parti” dell'orchestra ed è ormai una presenza stabile sulle le scene rumene. Ha fatto varie tournèe in Romania e in Italia, dove ha anche inciso la prima mondiale della cantata da camera di Hanns Eisler su testi di Ignazio Silone.

Musiche di Haydn, Mozart e Beethoven

Sabato 21 maggio - Camogli - Sala Consiliare, ore 21

EVENTO ISTITUZIONALE DEL COMUNE DI CAMOGLI

“I GARIBALDINI”
150° in musica: concerto-spettacolo di Andrea Nicolini da Alexandre Dumas.
Il grande racconto dell’impresa garibaldina del 1860 narrata da Andrea Nicolini, suonata da Gianluca Nicolini, flauto, Fabrizio Giudice, chitarra e Andrea Nicolini, fisarmonica
Musica originale di Andrea Nicolini e Fabrizio Giudice

L’epica, esaltante atmosfera in cui si svolse la spedizione dei Mille rivive tutta in questo spettacolo, nei tanti episodi narrati, dalla notte di attesa fuori del porto di Genova su barche di fortuna, al coraggioso sacrificio di Simone Schiaffino, fino alla vittoria finale.

Venerdì 27 maggio - Avegno - Chiesa Parrocchiale S. Pietro Apostolo, ore 21

ORCHESTRA DEL CONSERVATORIO VIVALDI DI ALESSANDRIA
DIRETTORE MARCELLO ROTA

50 elementi, un giovane solista (ultimo bravissimo diplomato in chitarra del Conservatorio che ha rappresentato già l’Istituto presso Radio Vaticana), un grande direttore, per un programma brillante e variegato che affascinerà il pubblico.

Prima parte: J. Rodrigo: Fantasia per un Gentiluomo / G. Bizet: Suite n. 2 Arlesienne e selezione da Carmen
Seconda parte: Omaggio a Nino Rota nel centenario della nascita: Suite sinfonica sulle più famose musiche per film.

Giovedì 2 giugno - Recco - Sala Consiliare, ore 21

“SENZA LIBRI, SENZA CHITARRA E SENZA CIELO”: MAZZINI E L'ESILIO
150° in musica: concerto-spettacolo con Andrea Nicolini, attore e fisarmonica, Fabrizio Giudice, chitarra, Gianluca Nicolini, flauto
Testo tratto dall’epistolario mazziniano
Musiche di: Carulli, Giuliani, Legnani, Mazzini, Paganini, Picchianti.

Un Mazzini inedito, giovane, pieno di idee e speranze affiora dalle lettere scritte alla madre dall’esilio in Svizzera. In quegli anni trova conforto nella musica: provetto chitarrista, spesso scaccia la malinconia suonando gli autori a lui più cari.
Lo spettacolo si muove tra i racconti di vita di Mazzini e le esecuzioni dei brani da lui stesso citati nelle lettere, oltre che di alcuni brani popolari risorgimentali che danno un’idea del fervore patriottico di quegli anni.

Sabato 18 giugno - Pieve Ligure - Teatro M. Massone, ore 21

“DUETTI”

Gian Andrea Guerra
Manuel Vignoli
violini

Così importanti in ambito didattico (sono innumerevoli nei metodi e trattati violinistici quelli tra maestro ed allievo), i Duetti per due violini sono anche un mezzo per mettere in risalto, oltre alle qualità dello strumento, anche quelle degli esecutori stessi. Ascoltandone può sembrare di trovarsi di fronte a una querelle ad armi pari dove, accanto alla tecnica e alla cantabilità, vediamo spiccare l'affinità e la sensibilità dei musicisti intento ad esprimersi al meglio in questa forma musicale che ha stuzzicato nei secoli tantissimi compositori come ad esempio quelli che i due violinisti eseguiranno nel concerto, da Viotti a Pleyel, da Mazas a Spohr, a Telemann, Wieniawsky, Bartok.

torna su

FESTIVAL CAMOGLI IN MUSICA - ESTATE

Sabato 2 luglio - ore 21.15 - Chiostro N. S. del Boschetto

VOJIN KOCIC chitarra

Il vincitore dell’ultima edizione del Concorso Internazionale di chitarra Ruggero Chiesa - Città di Camogli

J.S.Bach: Sarabanda e Giga BWV 1004
J.K. Mertz: Elegia
A. Barrios: Un sueno en la floresta
N.Paganini: Romanza e Andantino variato
G. Regondi: Introduction et caprice op 23

Domenica 10 luglio - ore 21.15 - Chiostro N. S. del Boschetto

CONCERTO LIRICO
SOLISTI DELLA ROYAL ACADEMY OF MUSIC DI LONDRA

al pianoforte: Iain Ledingham
preparazione musicale: L. Alberg e I. Ledingham
regia: Katherine Bond

I migliori cantanti del corso di perfezionamento della Royal Academy of Music di Londra, l'istituzione musicale più prestigiosa e antica della Gran Bretagna e centro di eccellenza a livello mondiale, propongono, in costume, alcune tra le più famose scene dell’Opera italiana. Iain Ledingham, noto pianista e direttore d'orchestra, è professore alla Royal Academy e Lella Alberg vi ha insegnato per 35 anni lirica italiana; Katherine Bond, regista, si occupa di coreografia con particolare attenzione all'opera lirica.

Domenica 17 luglio - ore 21.15 - Chiostro del Boschetto

TRIO D’ARCHI ATENEU
Alexandra Dumitriu, violino - Mihai Epuran, viola
Simona Droanga, violoncello

F. Schubert: Trio D 471
L. van Beethoven: Trio op. 9 n. 3
S. Taneev: Trio op. 31

Sabato 23 luglio - ore 21.15 – Cenobio dei Dogi

VALENTINA COLADONATO soprano
FILIPPO BETTOSCHI baritono
CLAUDIO PROIETTI pianoforte

Shakespeare’s Sonnets
di Mario Castelnuovo-Tedesco

con la partecipazione dell’attore MARIO PECCERINI

“Li considero come il mio punto d’arrivo... Ma appunto per questo (… e perché, dopo Shakespeare mi sarebbe stato difficile, per non dire impossibile, trovare una poesia lirica di uguale altezza) praticamente, dopo i Sonetti, ho abbandonato la lirica vocale da camera”. Così disse lo stesso Castelnuovo-Tedesco di quest’opera, proposta qui in prima esecuzione italiana. Una fondamentale testimonianza dell’amore del compositore per il poeta inglese: una totale e incondizionata adesione all’emozione della poesia e alle suggestioni linguistiche dei testi, che sarà sottolineata dall’interpretazione di due fra le più interessanti voci delle giovani generazioni, quelle del soprano Valentina Coladonato e del baritono Filippo Bettoschi, entrambi dotati di una rara e sottile sensibilità musicale, dalla raffinata eleganza pianistica di Claudio Proietti e dalla lettura dei testi in italiano da parte dell’attore Mario Peccerini.

Mercoledì 3 agosto - ore 21.15 – Cenobio dei Dogi

ROBERTO CAPPELLO pianoforte

Omaggio a Franz Liszt nel bicentenario della nascita

Uno dei pianisti più famosi ed apprezzati dal pubblico e dalla critica internazionale, per questo concerto dedicato ad uno dei massimi compositori di tutti i tempi

Schubert-Liszt: Schwanengesang - Chants du cygne

Venerdì 5 agosto - ore 21.15 - Cenobio dei Dogi

ROBERTO FABBRICIANI flauto
MASSIMILIANO DAMERINI pianoforte

Omaggio a Nino Rota nel centenario della nascita

Due dei massimi interpreti del nostro tempo per questo Omaggio al grande compositore, di cui sarà eseguita l’integrale delle opere per flauto e pianoforte, in occasione anche dell’uscita del CD registrato per Tactus.

Giovedì 11 agosto - ore 21.15 - Cenobio dei Dogi

RHAPSÒDIJA TRIO
Maurizio Dehò violino
Luigi Maione chitarra
Nadio Marenco fisarmonica

Canto di gioia e di rimpianto

Un violino del '700, una Gibson Les Paul del '71 e una fisarmonica di Stradella per un viaggio nella musica proveniente dall’est Europa e dalle culture più affini, dalla yiddish alla tzigana, dall’oriente alle Tangheade argentine d’oltremare… Una comunione di epoche e stili, una mescolanza di spiccate individualità e generosi giochi d'insieme, grazie alla bravura dei tre musicisti, attivi da più di un ventennio, ben noti anche come collaboratori e arrangiatori della maggior parte degli spettacoli di Moni Ovadia.

Lunedì 15 agosto - ore 21.15 – Piazza Colombo

COMPAGNIA FLAMENCOVIVO
di Lara Ribichini e Dario Carbonelli

“Vente conmigo”

Nata dall’unione di artisti del panorama flamenco nazionale e spagnolo, sotto la guida di Lara Ribichini, direttrice artistica, prima ballerina e coreografa, e Dario Carbonelli, bailaor e coreografo, la compagnia FlamencoVivo, formata da 7 ballerini e 5 musicisti, presenta il flamenco nella forma più completa di interazione artistica di musica e danza trasportando lo spettatore nel clima più autentico del baile flamenco.

Spettacolo ad ingresso libero

Martedì 16 agosto - ore 21.15 - Cenobio dei Dogi

DANILO REA pianoforte

Piano Jazz: “Lirico”
elaborazione jazzistica delle più belle melodie di tutti i tempi, da Puccini a Bizet, da Verdi a Mascagni, a Bernstein a… De Andrè

Danilo Rea è tra i più apprezzati e raffinati pianisti jazz italiani, ricercatissimo anche in ambito pop, come pianista di fiducia di artisti quali Mina, Claudio Baglioni, Pino Daniele, e come collaboratore, tra gli altri, di Domenico Modugno, Fiorella Mannoia, Riccardo Cocciante, Gianni Morandi, Gino Paoli e Celentano. Le sue improvvisazioni, che spaziano su qualsiasi repertorio, sono applaudite in tutti i concerti che tiene nelle tournée in giro per il mondo e nei principali festival jazz.

Martedì 23 agosto - ore 21.15 - Cenobio dei Dogi

MARCELLO NARDIS tenore
DARIO BONUCCELLI pianoforte

Progetto Beethoven: Integrale dei Lieder
Seconda parte
(la terza e ultima parte è già programmata per il festival 2012)

Ancora un appuntamento col Progetto Beethoven per proseguire l’Integrale dei Lieder, iniziata lo scorso anno, una parte della produzione beethoveniana assai meno nota ed eseguita, ma non meno importante: Beethoven scrisse “canzoni” (lieder) lungo tutto l’arco della sua vita, ed esse hanno un grande valore, oltre che musicale, anche per la comprensione più intima del compositore. L’esecuzione è affidata, come nel 2010, al pianista Dario Bonuccelli e al tenore Marcello Nardis, riconosciuto dalla critica tra i migliori liederisti italiani della sua generazione.

Sabato 27 agosto - ore 21.15 - Cenobio dei Dogi

BORIS PETRUSANSKI, pianoforte

Uno dei più grandi interpreti del nostro tempo, vincitore di prestigiosi concorsi, cha ha suonato nelle sale più famose di tutto il mondo, chiude il Festival Camogli in Musica Estate

P.I. Cajkovskij: Le Stagioni
D. Šostakovic: 3 Preludi / I. Stravinskij: Petruška

torna su

CONCERTI A SANTA MARGHERITA LIGURE

Sabato 25 giugno - Villa Durazzo - ore 21

ILYA GRUBERT, violino
NAUM GRUBERT, pianoforte

Integrale delle Sonate per violino e pianoforte di Johannes Brahms

Una grande serata di musica classica con due musicisti di fama mondiale

Sabato 16 luglio, Piazza del Sole - ore 22

MONI OVADIA,voce narrante
EMANUELE SEGRE, chitarra
Platero y Yo

Testo di Juan Ramón Jimènez
Musica di Mario Castelnuovo-Tedesco

Venerdì 9 settembre, Villa Durazzo - ore 21

PIETRO DE MARIA, pianoforte

D. Scarlatti: 6 Sonate
M. Clementi: Sonata in fa diesis minore op. 25 n. 5
F. Chopin: Ballata n. 1 op. 23 / Ballata n. 2 op. 38 / Ballata n. 3 op. 47 / Ballata n. 4 op. 52

torna su

PIEVE CLASSICA

Domenica 16 ottobre - Teatro Massone - ore 17

DARIO BONUCCELLI
pianoforte

Omaggio a Franz Liszt nel 200° anniversario della nascita

F. Liszt: Ballata n. 2 in Si minore
Beethoven-Liszt: Mignon
Schubert-Liszt: Ständchen / Der Doppelgänger / Erlkönig
Schumann-Liszt: Liebeslied
Chopin-Liszt: Bacchanal
Lassen-Liszt: Löse, Himmel meine Seele
F. Liszt: Die Loreley / Sonetto 104 del Petrarca / La Vallée d’Obermann

Domenica 30 ottobre - Teatro Massone - ore 17

DUO GUATTI-ORLANDO
Laura Guatti, flauto
Loris Orlando, pianoforte

Russian Flute

F. Amirov: Sei pezzi per flauto e pianoforte
O. Taktakishvili: Sonata per flauto e pianoforte
S. Prokofiev: Sonata op. 94

Domenica 13 novembre - Teatro Massone - ore 17

DUO LOPEZ-CAFIERO
Martina Lopez violoncello
Clelia Cafiero pianoforte

L. van Beethoven: Sonata op. 5 n. 2
G. Martucci: Sonata in Fa diesis minore op. 52
A. Piazzolla: Grand Tango

Domenica 4 dicembre - Teatro Massone - ore 17

LINDA CAMPANELLA
soprano

" Una voce poco fa!"
Belcanto e virtuosismo tra opera e operetta

Musiche di: Mozart, Rossini, Donizettti, Gounod, Offembach, Strauss, Lehar

Al pianoforte Dario Bonuccelli

torna su

FESTIVAL RECCO IN MUSICA

Domenica 23 ottobre - Ristorante "Ö Vittorio", Sala dei Cavaleri - ore 17

YULIA BERINSKAYA
STEFANO LIGORATTI
violino e pianoforte

C. Franck: Sonata in La maggiore
M. de Falla: Suite Populaire Espagnole
C. Debussy / G. Dinicu: Clair de lune
J. Massenet: Méditation de Thaïs
M. Ravel: Tzigane

Domenica 27 novembre - Ristorante "Ö Vittorio", Sala dei Cavaleri - ore 17

GIULIANO CUCCO
GIULIANO BELLORINI
duo pianistico

A. Diabelli: Sonata op.32 / Sonata op.33
W. A. Mozart: Sonata in Re maggiore K 381 / Sonata in Si bemolle maggiore K 358

Domenica 11 dicembre - Ristorante "Ö Vittorio", Sala dei Cavaleri - ore 17

TULLIO ZORZET
HELGA ANNA PISAPIA
violoncello e pianoforte

J. Brahms: 6 Lieder
R. Schumann: Tre romanze op.94 / Fantasiestücke op.73
J. Brahms: Sonata n. 1 op. 38 in Mi minore

torna su

CONCERTO DEGLI AUGURI

Martedì 27 dicembre - ore 21 - Kursaal del Kulm di Portofino Vetta

ORCHESTRA SINFONICA “MIHAIL JORA” DI BACAU

Dir. Robert Gutter

Musiche di F. Liszt, G. Rossini, G. Verdi, J. Strauss

torna su