Venerdi 18 agosto – ore 21.15

Cenobio dei Dogi

 

 

ALESSIO CIONI

pianoforte

 

 

Programma

 

L. v. Beethoven           Sonata op. 10 n. 3

(1770-1827)                            Presto

                                           Largo e mesto

                                           Minuetto-Rondo

 

F. Chopin                      Fantasia op. 49

(1810-1849)


F. Liszt                          Rapsodia Ungherese n. 9
(1811-1886)          "Carnevale di Pest"
            

 -o-o-o-


F. Liszt                          Sonata in Si minore


B. Bartok                     Sonata (1926) 

(1881-1945)                            Allegro moderato

                                           Sostenuto e pesante

                                           Allegro molto

 

 

 

 

Alessio Cioni, ,nato ad Empoli nel 1979, ha cominciato lo studio del pianoforte all'età di sei anni con Giulia Ninci; ha proseguito sotto la guida di Enrico Stellini e si è diplomato nel 1999 col massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore presso l'Istituto Musicale Pareggiato "R.Franci" di Siena.

Ha seguito corsi di interpretazione pianistica con il M° Piero Rattalino, con il M° Leslie Howard e nel 2004 con la M° Oxana Yablonskaya al Muziekcentrum Vredenburg di Utrecht. Dopo questo ultimo master-class, ha suonato presso la Main Hall del Muziekcentrum Vredenburg, eseguendo musiche di Liszt.

Ha frequentato il Corso Triennale di perfezionamento pianistico tenuto dal M° Andrea Lucchesini presso l'Accademia di Musica di Pinerolo (TO), ottenendo nel 2004 il Diploma. Attualmente, presso la stessa Accademia,  frequenta le lezioni tenute dal M° Franco Scala.

Ha seguito master-classes di musica da camera con i Maestri B.Canino, M.Sirbu e R.Filippini presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Ha preso parte a importanti Concorsi Europei ed Internazionali, risultando finalista a Taranto (2000), Pescara (2000), Los Angeles U.S.A., "Rachmaninoff Piano Competition and Festival" (2002), Shanghai (2003), e mettendosi in particolare evidenza a:

Pinerolo (2001)  1° Premio Assoluto

Cantù (2002)   2° Premio per pianoforte e orchestra

Gorizia (2002)  3° Premio Premio Pecar

Bolzano (2003)  6° Premio "F.Busoni"

San Marino (2004)  2° Premio

Belgrado International Competition (2004)  1° Premio Assoluto e Premio speciale del pubblico.

Si è esibito in numerosi concerti in Italia ed all'estero; tra i più importanti: Sierre (Svizzera) presso l'Hotel de Ville, Porto (Portogallo) presso l' Ipanema Park, Barga (LU) al Teatro dei Differenti, Firenze presso il Teatro della Pergola "Amici della Musica", Empoli al Teatro Shalom, Sulmona presso l'Auditorium dell'Annunziata; nel 2005 ha suonato il Secondo Concerto di Franz Liszt con la “Radio&TV Simphony Orchestra” di Belgrado, presso il Teatro Kolarac. Nel 2005 si è esibito presso la Sala Patrizia Cerutti Bresso dell' Accademia di Pinerolo, eseguendo un programma interamente lisztiano.