Teatro San Giuseppe - Ruta di Camogli

 

Domenica 24 febbraio - ore 16.30

 

 

 

 

 

ANNA FORTIS

flauto

 

DARIO BONUCCELLI

pianoforte

 

 

 

 

Programma

 

                                        

W. A. Mozart (1756-1791)

Sonata in Fa Magg. KV 13

Allegro

Andante

Menuetto I e II

 

F. Schubert (1797-1828)

Variazioni sul Tema Trockne Blumen

op. 160 (D. 802)

Introduzione, tema e variazioni

 

-o-o-o-

 

G. Enescu (1881-1955)

Cantabile et Presto

 

S. Prokofiev (1891-1953)

Sonata op. 94

Moderato

Scherzo

Andante

Allegro con brio

 

 

Diplomata con il massimo dei voti presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto  sotto la guida del C. Montafia, con il quale anche si è anche laureata con lode in discipline musicali, Anna Fortis ha un curriculum di tutto rilievo, nonostante la giovane età (25 anni): ha ottenuto il titolo di professore d'orchestra al corso di qualificazione professionale “Alta Formazione Musicale Palcoscenico” di Pescara con la supervisione artistica di Zubin Metha, e ha conseguito il Master per la musica da camera presso l'Accademia Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola, con Pier Narciso Masi, ha collaborato con moltissime orchestre, anche in veste di solista, ed è stata tra le soliste del famoso gruppo “Rondò veneziano”, con il quale ha tenuto vari concerti in Europa.

Ha tenuto concerti  solistici e cameristici sia a Venezia (Teatro Malibran, Teatro La Fenice, Teatro Groggia, S. Rocco, Ca' Rezzonico), che in altre città italiane ed estere (Germania, Lussemburgo, Quatar, Emirati Arabi, Slovenia e Montenegro).

Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in molti concorsi nazionali e internazionali, ed è vincitrice del concorso “Borse di studio Gazzelloni edizione 2007”, riservato a giovani flautisti.

Tiene settimanalmente concerti dal titolo “Jewish Classical Music”, con la pianista Cristina Ciravolo, presso il Museo Ebraico di Venezia.

 

 

Anche Dario Bonuccelli, pianista ventiduenne, ha già al suo attivo una intensa carriera di concertista: allievo di Luciano Lanfranchi, si è diplomato nel 2004, presso il Conservatorio Paganini di Genova, col massimo dei voti, lode e menzione d’onore Vincitore di moltissimi concorsi nazionali ad internazionali, ha iniziato giovanissimo a suonare in pubblico. e ha tenuto oltre duecento concerti, in Italia, Francia, Romania, Repubblica Ceca, Olanda, Svezia, Germania, Svizzera, Estonia, Spagna, Giappone, suonando sia come solista che solista con orchestra (Orchestra Filarmonica di Kishinev, “SBS Radio & Television Youth Orchestra “ di Sidney, Orchestra Filarmonica  Mihail Johra di Bacau, Lilla Akademien Chamber Orchestra di Stoccolma, Kansai 21st Century Symphony Orchestra di Osaka).

In novembre 2007  ha effettuato una tournée in Giappone (Osaka e Kobe), dove ha tenuto recital solistici e con orchestra e in musica da camera, eseguendo anche brani che il compositore giapponese Nobuya Monta ha scritto appositamente per lui. Bonuccelli studia anche composizione ed alcuni suoi lavori sono stati eseguiti in pubblico. Nel 2006 e 2007 ha partecipato come docente al Summer Course di Käggeholm (Svezia), organizzato dalla Lilla Akademien di Stoccolma. Oltre che come solista, è molto attivo anche in ambito cameristico, in formazioni dal duo al quintetto, suonando anche con musicisti di fama internazionale, come il contrabbassista americano  Milton Masciadri e Danilo Rossi, prima viola solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala.