CASTELLO DELLA DRAGONARA

Domenica 20 maggio – ore 18

 

Concerto per la settimana nazionale della cultura

indetta e patrocinata dal Ministero per i Beni Culturali

 

Per questa importante manifestazione della Settimana Nazionale della Cultura, il Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso e il Comune di Camogli propongono un concerto di particolare interesse, sia per l’alto livello dell’esecutore, sia perchè è strettamente collegato all’importante iniziativa di cui la Città di Camogli è promotrice dal 1998, il Concorso Internazionale di Chitarra classica “Ruggero Chiesa”. Il musicista protagonista del concerto è infatti il vincitore dell’edizione 2004 del Concorso, il montenegrino Goran Krivokapic, che in questi ultimi anni ha veramente fatto una carriera splendida, imponendosi come uno dei migliori chitarristi nel panorama mondiale.

 

GORAN KRIVOKAPIC

chitarra

 

Programma

 

F. Sor                                                        5 Studi op. 6       

(1778-1839)                                              Variazioni op. 9

                                                                  Fantasia op. 7

 

 

 

                                                                           -0-0-0-

 

 

 

F. de Fossa                                               Divertimento in F flat minor (after Haydn)

(1775- 1849)                                                       

 

G. Regondi                                               Introduction et caprice

(1822-1872)

 

M. Giuliani                                               Rossiniana n. 1

(1781-1829)

 

Nato a Belgrado nel 1979, Goran Krivokapic ha iniziato i suoi studi musicali con Mico Poznanovic, proseguendo poi alla “High School Slavenski” e quindi alla Facoltà di Arte Musicale di Belgrado con Srdjan Tosic. Nel 2000 è entrato alla Musikhochschule di Colonia, con Hubert Käppel e Roberto Aussel, e si è laureato con lode e menzione speciale. Ancora con lode consegue il suo Master con Carlo Marchione al Conservatorio di Maastricht nei Paesi Bassi. Recentemente ha tenuto egli stesso dei corsi di perfezionamento, in Grecia, Turchia, Germania, America e Sud Africa.

Nel 1996 ha vinto il primo premio al concorso internazionale "Petar Konjovic" di Belgrado; da allora ha partecipanto a tutti i più importanti concorsi chitarristici del mondo, risultando sempre vincitore (in diciassette diversi concorsi internazionali, impresa ineguagliata da nessun altro musicista): l’ “International Guitar Festival of Corfu” e l’“Arhanes  in Grecia, l’"Andres Segovia", l’“Alhambra” e il concorso internazionale di Velez-Malaga in Spagna, il "Rene Bartoli" e il "Maurice Ohana" in Francia, il “Wesel International Guitar Festival”, il concorso internazionale di Koblenza e l’“Iserlohn international guitar competition” in Germania, il "Michele Pittaluga", il “Fernando Sor”, il “Mauro Giuliani” e il “Ruggero Chiesa-Città di Camogli” in Italia, il “Guitar Foundation of America” in Canada e il “Luis Sigall” in Cile.

Altrettanto ricca è la carriera concertistica di questo giovane chitarrista: Goran Krivokapic si è esibito sia come solista  che con orchestra (Belgrado Philarmonic Orchestra, Slovak Chamber Orchestra e Montenegro Symphony Orchestra) in Montenegro e Slovacchia e ha fatto tournées di recitals solistici in tutta Europa (Italia, Spagna, Germania, Austria, Grecia, Olanda e Turchia) e in U.S.A., Canada, Messico, Cile, Sud Africa, dovunque apprezzato sia dal pubblico che dalla critica.

E’ stato  oggetto di documentari televisivi, ospite per TV e radio e hanno scritto di lui quotidiani e riviste specialistiche quali Classical Guitar Magazine (Regno Unito), Akustik Gitarre (Germania), Gendai Guitar Magazine (Giappone), Les Cahiers de la Guitare (Francia), La Stampa, Musica, Seicorde (Italia), etc.

Nel 2005 ha inciso il suo primo cd per la Naxos riscuotendo ampio successo di pubblico e critica.

Durante il decimo convegno chitarristico internazionale di Alessandria 2005 è stato insignito del premio “Chitarra d’oro” e solo un anno dopo nella stessa manifestazione è stato premiato nuovamente con un'altra “Chitarra d’oro” per il migliore cd dell’anno. 

I suoi progetti futuri includono concerti e masterclasses in Europa, America, Russia e Sud Africa, la produzione di un DVD per la Mel Bay Pubblications (U.S.A.) e ancora CD per la Dutch Record Company (Paesi Bassi) e Naxos.

Dal 2006 è direttore onorario del “Niksic Guitar Festival” (Montenegro).