Concorso Internazionale di chitarra classica
Ruggero Chiesa - Città di Camogli

Comune di Camogli

Il Fronimo
rivista di chitarra

Gruppo Promozione Musicale
Golfo Paradiso

Regione Liguria

Provincia di Genova

OTTAVA EDIZIONE
CAMOGLI 22-25 settembre 2016

Montepremi: € 8000 e concerti

2016: BANDO/RULES
MODULO D'ISCRIZIONE/REGISTRATION FORM






Torna alla Homepage

Il Concorso Internazionale “Ruggero Chiesa - Città di Camogli” viene organizzato, con cadenza biennale, per ricordare la figura e l’opera del musicologo e didatta dedicatario del concorso. Ruggero Chiesa è nato a Camogli nel 1933; ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca musicologica ed è stato l’artefice della rivalutazione del repertorio chitarristico originale. Ha lavorato con grande passione e con il massimo rigore filologico con il principale obiettivo di ricostruire l’immagine della chitarra sottraendola al cliché di strumento popolare d’accompagnamento e senza un valido repertorio originale per inserirla nell’ambiente musicale còlto alla pari degli altri strumenti. Attraverso poi la fondazione della rivista “Il Fronimo” e la sua attività didattica ha elevato il livello culturale dell’ambiente chitarristico italiano diventando un punto di riferimento imprescindibile e determinando una svolta importante nella storia dello strumento. Coerentemente con l’opera e i princìpi artistici e di etica professionale di Ruggero Chiesa è stato scelto il programma del concorso (volto a incentivare lo studio di un certo tipo di repertorio originale classico e contemporaneo) e la giuria. I membri della giuria non sono stati scelti solo tenendo conto della loro fama, ma soprattutto per l’alto livello della loro coscienza artistica e del rigore professionale.
L’iniziativa del Concorso internazionale di chitarra “Ruggero Chiesa” ha lo scopo innanzittutto di ricordare il grande didatta e musicologo camogliese e proprio attraverso il suo ricordo stimolare e incoraggiare la carriera di giovani musicisti di talento. E’ il Comune di Camogli a farsi promotore di questa iniziativa, in collaborazione con la rivista “Il Fronimo”, fondata nel 1972 proprio da Ruggero Chiesa, e con l’Associazione culturale Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso, che da oltre vent’anni opera nel campo della musica classica, organizzando festival e rassegne che hanno fatto di Camogli un centro di intensa vita musicale. I direttori artistici del Concorso sono appunto il Maestro Luciano Lanfranchi, direttore artistico del Gruppo Promozione Musicale, e la Signora Lena Kokkaliari, direttore della rivista “Il Fronimo”.
Il programma richiesto ai concorrenti è articolato in tre prove (vedi bando) e studiato in modo da poter valutare sia le capacità tecniche che interpretative del candidato, spaziando su tutti i periodi del repertorio chitarristico, al fine di poter selezionare giovani veramente preparati e di talento, all’altezza di sostenere i concerti premio e meritevoli di essere sostenuti anche economicamente nella loro carriera.
La giuria è composta da importanti personalità del mondo musicale internazionale.
Il Concorso si svolge in quattro giornate consecutive, per il 2016 sono il 22, il 23, il 24 e il 25 settembre, in prove aperte al pubblico e si conclude con la serata di proclamazione dei vincitori, che si esibiscono in concerto e ricevono i premi stabiliti dal bando.

BIOGRAFIA DI RUGGERO CHIESA

Ruggero Chiesa (Camogli 1933 - Milano 1993) è nato e cresciuto a Camogli dove ha avuto i primi contatti con la chitarra grazie al genovese Carlo Palladino, grande esponente della scuola chitarristica italiana del dopoguerra. Successivamente ha frequentato i corsi di Andrés Segovia e di Emilio Pujol all’Accademia Chigiana di Siena. È stato titolare della classe di chitarra del Conservatorio “G. Verdi” di Milano dal 1963 e dal 1965 iniziò la sua collaborazione con la casa editrice Suvini Zerboni di Milano con la quale diede avvio alla creazione di un vasto catalogo di musiche per chitarra. Grazie alle sue ricerche musicologiche dedicate in particolare alla riscoperta del repertorio del passato e all’incentivazione dei compositori contemporanei il repertorio chitarristico si è arricchito di una notevole mole di nuove opere. Nel 1972 ha fondato la rivista di chitarra ”il Fronimo“, che rappresenta una delle fonti musicologiche più prestigiose in campo chitarristico internazionale.

EDIZIONE 2014

Camogli, Oratorio SS. Prospero e Caterina, 18, 19, 20, 21 settembre 2014.

Nazionalità degli iscritti: Italia, Corea del Sud, Stati Uniti d'America, Olanda, Brasile, Rep. Ceca, Ucraina.

Commissione giudicatrice: Francesco Biraghi (Milano presidente), Nando Di Modugno (Bari), Andreas Grün (Germania), Pablo Marquez (Argentina), Frédéric Zigante (Torino).

Premi:
Primo premio di 4000 Euro, offerto dal Comune di Camogli;
Secondo premio di 2000 Euro, offerto dall'Istituto Cardiovascolare di Camogli ;
Terzo premio di 1000 Euro, offerto da Lions Club “Golfo Paradiso” (in memoria del Dott. Giuliano Capece) e dalla Società Capitani e Macchinisti di Camogli;
Premio del pubblico di 500 Euro.
Premio speciale di 500 Euro offerto daEdizioni Il Dialogo per la migliore esecuzione di un brano dell’Ottocento;
Concerti premio, offerti da importanti associazioni culturali.

Alla finale sono stati ammessi tre concorrenti: Christian El Khouri (Italia), Marko Tochii (Ucraina) e Davide Tomasi (Italia).

Premi assegnati:
Marko Topchii (Ucraina) e Christian El Khouri (Italia) I Premio ex equo
II Premio non assegnato.
Davide Tomasi (Italia) III Premio.
Christian El Khouri Premio Suvini-Zerboni.
Christian El Khouri Premio del pubblico.

EDIZIONE 2012

Camogli, Oratorio SS. Prospero e Caterina, 21, 22, 23 settembre 2012.

Nazionalità degli iscritti: Italia, Germania, Svezia, Cile,

Commissione giudicatrice: Jukka Savijoki (Finlandia-Presidente), Giuseppe Carrer (Italia), Elena Càsoli (Italia), Antonio Ligios (Italia), Fabio Zanon (Brasile)

Premi:
Primo premio di 4000 Euro, offerto dal Comune di Camogli;
Secondo premio di 2000 Euro, offerto dall'Istituto Cardiovascolare di Camogli ;
Terzo premio di 1000 Euro, offerto da Lions Club “Golfo Paradiso” (in memoria del Dott. Giuliano Capece) e dalla Società Capitani e Macchinisti di Camogli;
Premio del pubblico di 500 Euro offerto dal Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso.
Premio speciale di 500 Euro offerto dalla Casa Editrice Suvini-Zerboni per la migliore esecuzione di un brano dell’Ottocento;
Concerti premio, offerti da importanti associazioni culturali.

Alla finale sono stati ammessi cinque concorrenti: Alessandro Benedettelli (Italia), Christian El Khouri (Italia), Pietro Lacatto (Italia), Giacomo Susani (Italia), Ines Thomè (Germania),, Vojin Kocic (Serbia), Artyom Dervoed (Russia), Leonardo De Marchi (Italia), Noriyuki Masuda (Giappone).

Premi assegnati:
I Premio, non assegnato.
Giacomo Susani e Ines Thomè II Premio ex equo.
Pietro Locatto III Premio.
Christian El Khouri Premio Suvini-Zerboni.
Giacomo Susani Premio del pubblico.

I premiati Giacomo Susani, Ines Thomè e Pietro Locatto con il vicesindaco Elisabetta Caviglia (foto Ciotti)

EDIZIONE 2010

Camogli, Oratorio SS. Prospero e Caterina, 17, 18, 19 settembre 2010.

Nazionalità degli iscritti: Italia, Russia, Giappone, Finlandia, Germania, Svizzera, Brasile, Serbia, Argentina, Ucraina.

Commissione giudicatrice: Brigitte Zaczek (Germania), presidente, Elena Casoli (Italia), Emanuele Segre (Italia), Andrès Fisher (Svizzera), Margarita Escarpa (Spagna).

Premi:
Primo premio di 4000 Euro, offerto dal Comune di Camogli;
Secondo premio di 2000 Euro, offerto dal Lions Club “Golfo Paradiso” e dalla Società Capitani e Macchinisti di Camogli;
Terzo premio di 1000 Euro, offerto dal Gruppo Promozione Musicale "Golfo Paradiso";
Premio del pubblico di 1000 Euro in memoria di Francesco Desgaco.
Premio speciale di 500 Euro offerto dalla Casa Editrice Suvini-Zerboni per la migliore esecuzione di un brano dell’Ottocento;
Concerti premio, offerti da importanti associazioni culturali.

Alla serata finale sono stati ammessi cinque concorrenti: Patrick Vena (Finlandia), Vojin Kocic (Serbia), Artyom Dervoed (Russia), Leonardo De Marchi (Italia), Noriyuki Masuda (Giappone).

Premi assegnati:
Vojin Kocic I Premio, Premio del pubblico.
Artyom Dervoed e Noriyuki Masuda II Premio ex equo.
III Premio non assegnato.
Premio Suvini-Zerboni non assegnato.

I finalisti Artyom Dervoed, Noriyuki Masuda, Vojin Kocic, Patrick Vena, Leonardo De Marchi con il vicesindaco Elisabetta Caviglia (foto Ciotti)

EDIZIONE 2008

Date della competizione: 19, 20 e 21 settembre 2008.

Nazionalità degli iscritti: Italia, Russia, Colombia, Norvegia, Germania, Svizzera, Brasile, Francia.

Commissione giudicatrice: Eduardo Fernández (Uruguay), presidente, Francesco Biraghi (Italia), Emanuele Segre (Italia), Shin-Ichi Fukuda (Giappone), Josep Maria Mangado Artigas (Spagna).

Premi:
Primo premio di 4000 Euro, offerto dal Comune di Camogli;
Secondo premio di 2000 Euro, offerto dal Lions Club “Golfo Paradiso” e dalla Società Capitani e Macchinisti di Camogli;
Terzo premio di 1000 Euro, offerto dal Gruppo Promozione Musicale "Golfo Paradiso";
Premio speciale di 500 Euro offerto dalla Casa Editrice Suvini-Zerboni per la migliore esecuzione di un brano dell’Ottocento;
Premio del pubblico di 500 Euro in memoria di Francesco Desgaco.
Concerti premio, offerti da importanti associazioni culturali.

Alla serata finale sono stati ammessi quattro concorrenti: Emanuele Buono (Italia), Johannes Öllinger (Germania), Matthias Trottmann (Svizzera), Alessandro Benedettelli (Italia).

Premi assegnati:
Emanuele Buono (Nova Milanese - Italia) I Premio, Premio del pubblico, Premio per la migliore esecuzione di un brano dell’Ottocento.
Alessandro Benedettelli (Grosseto - Italia) II Premio.
Johannes Öllinger (München - Germania) III Premio.

Emanuele Buono (foto Ciotti)

I premiati Johannes Öllinger, Emanuele Buono, Alessandro Benedettelli (foto Ciotti)

EDIZIONE 2006

Date della competizione: 5, 6 e 7 ottobre 2006.

Nazionalità degli iscritti: Italia, Russia, Serbia, Finlandia, Germania, Giappone.

Commissione giudicatrice: Betho Davezac (Francia), presidente, Francesco Biraghi (Italia), Emanuele Segre (Italia), Josè Scanu (Italia), Reinbert Evers (Germania), David Leisner (Stati Uniti), Lena Kokkaliari (Grecia).

Premi:
Primo premio di 4000 Euro, offerto dal Comune di Camogli;
Secondo premio di 2000 Euro, offerto dal Lions Club “Golfo Paradiso” e dalla Società Capitani e Macchinisti di Camogli;
Terzo premio di 1000 Euro, offerto dal Gruppo Promozione Musicale "Golfo Paradiso";
Premio speciale di 500 Euro offerto dalla Casa Editrice Suvini-Zerboni per la migliore esecuzione di un brano dell’Ottocento;
Premio del pubblico di 500 Euro in memoria di Francesco Desgaco.
Concerti premio, offerti da importanti associazioni culturali.

Alla serata finale sono stati ammessi quattro concorrenti: Sara Gianfelici (Italia), Artyom Dervoed (Russia), Vojin Kocic (Serbia), Patrik Kleemola (Finlandia)

Premi assegnati:
Sara Gianfelici (Sanremo - Italia) II Premio ex-aequo e Premio del pubblico
Artyom Dervoed (Russia) II Premio ex-aequo
Gli altri premi non sono stati assegnati.

Artyom Dervoed e Sara Gianfelici (foto Ciotti)

I quattro finalisti (foto Ciotti)

EDIZIONE 2004

Date della competizione: 24, 25 e 26 settembre 2004.

Nazionalità degli iscritti: Italia, Spagna, Repubblica Ceca, Messico, Cile, Brasile.

Commissione giudicatrice: Konrad Ragossnig (Austria), presidente, Francesco Biraghi (Italia), Emanuele Segre (Italia), Arturo Tallini (Italia), Jukka Savijoki (Finlandia), Eduardo Fernàndez (Uruguay), Andres Fischer(Svizzera).

Premi:
Primo premio di 3000 Euro, offerto dal Comune di Camogli;
Secondo premio di 2000 Euro, offerto dal Lions Club “Golfo Paradiso”;
Terzo premio di 1000 Euro, offerto dal Gruppo Promozione Musicale "Golfo Paradiso";
premio speciale di 500 Euro offerto dalla Casa Editrice Suvini-Zerboni per la migliore esecuzione di un brano dell’Ottocento.
Ai vincitori sono stati dati sette concerti, offerti da importanti associazioni culturali.

Alla serata finale sono stati ammessi tre concorrenti, che si sono aggiudicati i seguenti premi:

Goran Krivokapic (Montenegro) I Premio
Josè Antonio Escobar (Cile) II Premio
Lydia Kaslik (Repubblica Ceca) II Premio

Goran Krivokapic

EDIZIONE 1998

Il Concorso “Ruggero Chiesa” ha avuto la sua prima edizione nel 1998.

I vincitori sono stati:

André Fischer (Svizzera) I Premio
Adriano Del Sal (Italia) II Premio
Enea Leone (Italia) III Premio

Torna alla Homepage